IL GIARDINO MAGICO

Asilo Nido Aziendale gestito dal Centro Nascita Montessori

IL GIARDINO MAGICO

Asilo Nido Aziendale gestito dal Centro Nascita Montessori

SEDE

Ospedale San Giovanni Addolorata

via Santo Stefano Rotondo, 6 – Roma

ORARIO

7.00 – 16.30
Dal lunedì al venerdì

CONTATTI

0677052871 – 3668246802
giardinomagico.cnm@gmail.com

IL CENTRO NASCITA MONTESSORI

Il CNM si occupa di osservazione del neonato, di ricerca sullo sviluppo e sul mondo relazionale del bambino nei primi anni di vita e di formazione di operatori della prima infanzia.

Il pensiero montessoriano costituisce lo sfondo e la prospettiva dell’operare del Centro Nascita Montessori in un costante confronto con idee, eventi, esperienze a livello nazionale e internazionale.

Promuove la cultura di una buona attesa e di una buona nascita accompagnando le coppie verso il nuovo ruolo genitoriale consapevole e responsabile.

Gestisce direttamente o in convenzione attività e servizi per l’infanzia e attiva corsi di formazione per gli educatori e per gli operatori che, a vario titolo e ruolo, si occupano di servizi per la prima infanzia, in ambito psico-educativo, socio-assistenziale e sanitario.

Promuove eventi culturali come convegni e seminari, pubblica libri.

Il Giardino Magico è un Asilo Nido AZIENDALE

gestito dal Centro Nascita Montessori dall’ottobre del 2009.

È il nido aziendale dell’ospedale San Giovanni Addolorata di Roma ed è ubicato nel plesso del Britannico in via di Santo Stefano Rotondo, 6.

Da marzo 2010 è in convenzione con il Comune di Roma e consente anche l’iscrizione di utenti privati.

Accoglie 37 bambini, di età compresa dai 3 mesi ai 3 anni.

Il gruppo educativo è composto dalla coordinatrice pedagogica, dal personale educativo, dal personale ausiliario e da una cuoca.

Il Centro Nascita Montessori oltre alla gestione del nido, si occupa della formazione e dell’aggiornamento di tutto il personale. 

Nel nido è presente il pediatra, che monitora la salute dei bambini e si offre come supporto ai genitori che ne fanno richiesta.

Obiettivo principale del nido è di accogliere i bambini e le bambine in un ambiente sereno, sensibile ai loro bisogni e in grado di rispondere con competenza  alle necessità quotidiane e della crescita.

I bisogni, quindi, non solamente fisiologici o di mero accudimento, bensì anche affettivi, cognitivi, comunicativi, relazionali.

La formazione pedagogica del personale, la raffinata conoscenza di questa particolare fascia di età e la costante osservazione dei bambini, da soli o in piccolo gruppo, permettono di preparare un ambiente che risponde al loro bisogno naturale di crescita e di accompagnarli allo sviluppo delle loro potenzialità in condizioni di libertà e rispetto dei tempi individuali e della personalità.

Particolare cura viene rivolta al rapporto con le famiglie, costruendo, sin dall’inizio, una relazione di scambio e di collaborazione con loro considerate parte integrante del nido ed invitate ad un dialogo costante attraverso non solo incontri personali, ma anche occasioni di gruppo allargato con l’obiettivo di sostenere la genitorialità e fornire occasioni di socialità.

Molta attenzione è dedicata all’ambientamento al nido, percorso delicato e ricco di significati, in cui il bambino viene accompagnato da un genitore e affiancato dall’educatrice di riferimento per almeno due settimane per facilitare il processo di separazione della coppia madre/padre-bambino.

L’ambiente è preparato per permettere ai bambini e alle bambine di esplorare, scoprire, scegliere, muoversi, interrompere, ricominciare. Una delle caratteristiche dell’arredo montessoriano è che esso non deve trattenere ma contenere, a tavola come nel momento del riposo: quindi sono presenti sedie e tavoli bassi così come futon e lettini bassi, consentono la loro autonomia.

I materiali sono scelti con cura e rinnovati in base agli interessi e alle abilità crescenti dei bambini. Si offrono oggetti e lavori non stereotipati e di qualità, valutati per tipo di materiale, grandezza, maneggevolezza, solidità, colore, consistenza, sicurezza.

Legno, stoffa, metallo, materiali naturali, oggetti di uso comune, immagini chiare e stimolanti sono i materiali privilegiati che vengono assemblati e proposti in attività interessanti sistemate con ordine e cura su mensole e raggiungibili dai bambini. 

Le educatrici intervengono quando è necessario, senza anticipare, senza interrompere, sintonizzandosi sul bambino e i propri bisogni individuali.  

Il nido è organizzato in due sezioni: Sezione piccoli (3/16-18 mesi), Sezione medio-grandi (16/18-36 mesi).

La sezione accoglie 13 bambini e con loro sono presenti due educatrici e una assistente ausiliaria. 

In questa fascia di età il movimento è importantissimo, quindi l’ambiente deve favorire il più possibile esplorazione autonoma e sicura degli spazi. Nessun bambino viene forzato nel muoversi o nell’alzarsi, ma ognuno agisce usando le proprie forze ed il proprio equilibrio.

La stanza ha un ampio tappeto ricoperto da un lenzuolo fresco con un grande specchio fissato alla parete ad altezza bambino. Dal soffitto scendono alcuni “mobile” utili a sviluppare la percezione del colore e della profondità, nonché la concentrazione dei bambini di pochi mesi.  

Su questo tappeto si muovono i più piccoli ancora alla ricerca della posizione prona e poi seduta che gli permetterà di iniziare a spostarsi autonomamente strisciando o gattonando.

Leggi di più

La sezione ospita 24 bambini e con loro sono presenti  cinque  educatrici ed una assistente ausiliaria.

In questa fascia di età, pur rimanendo importassimo il movimento, si verificano cambiamenti molto importanti nello sviluppo psicofisico dei bambini: una sempre maggiore abilità motoria e manipolativa, una prima serie di conquiste di autonomia, lo sviluppo del linguaggio e con esso le competenze cognitive, simboliche, sociali, di intelligenza emotiva, l’autonomia sfinterica.

L’ambiente è organizzato in angoli o aree dedicate dove i bambini possono scegliere di trattenersi su tappeti o accomodarsi ai tavoli a seconda dell’attività scelta.

Leggi di più

IL NOSTRO PENSIERO

Il pensiero pedagogico del Centro Nascita Montessori, che abbraccia la prospettiva montessoriana e le indicazioni di Adele Costa Gnocchi, riconosce il bambino come persona competente che, fin dalla nascita, mostra un proprio disegno formativo unico ed originale. Infatti dalle prime ore di vita, i bambini esprimono una capacità comunicativa che si raffina sempre di più, accompagnata da un instancabile desiderio di esplorazione senso motoria che li porterà via via a conoscere e impadronirsi della realtà circostante.

Riconoscere ai bambini le proprie abilità auto formative e i propri personali tempi di conquista, impone agli adulti una osservazione attenta di questa naturale inclinazione. L’obbiettivo dell’educatore è offrirgli un ambiente preparato per consentire la loro esplorazione e fare interventi mirati per aiutarli a mettere ordine nelle loro scoperte.

È superfluo, perfino dannoso, che l’adulto intervenga per “accelerare” il processo di crescita (es: mettere seduto un bambino non in grado di sostenersi da solo, tenerlo in piedi se non è in grado di farlo…) perché questo non permette al bambino di conquistare posture e abilità motorie corrispondenti al proprio processo di sviluppo, ma genera dipendenza e attesa. 

Il bambino deve poter sperimentare il proprio equilibrio, il proprio piacere di fare da solo.

Seguendo tale pensiero l’educatrice del Giardino magico si pone in ascolto, osserva il bambino e le sue dinamiche in maniera attiva, segue il lavoro individuale e di piccolo gruppo, propone attività e materiali in un ambiente preparato e ben organizzato, incoraggia le relazioni tra pari, sostiene le esperienze e i vissuti dei bambini.

Leggi di più

VIRTUAL TOUR

QUESTO SITO CONTIENE ULTERIORI CONTENUTI RISERVATI AGLI EDUCATORI DELL’ASILO E AI GENITORI DEI BAMBINI ISCRITTI

SE SEI UN EDUCATORE O UN GENITORE DI UN BAMBINO CHE FREQUENTA IL NOSTRO ASILO

ACCEDI O REGISTRATI

BAMBINI PICCOLI

ANNI CON IL COMUNE DI ROMA

BAMBINI GRANDI

ANNI DI GESTIONE CNM

CONTATTI

SEDE:  Ospedale San Giovanni Addolorata

via Santo Stefano Rotondo, 6 - Roma

TELEFONO: 0677052871 - 3668246802

Email: giardinomagico.cnm@gmail.com